Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Libri / Uno Editori / Antico e Nuovo Testamento, Libri Senza Dio - Libro

Antico e Nuovo Testamento, Libri Senza Dio - LIBRO

Mauro Biglino

Antico e Nuovo Testamento, Libri Senza Dio - LIBRO

Come le religioni sono state costruite a tavolino per mantenere il potere

Mauro Biglino

264 pagine

Brossura - cm 14x20

UNO EDITORI

Uno Editori

Maggio 2016 (4a rist. Novembre 2018)

ISBN 9788898829811

Pagine 264

Formato Brossura - cm 14x20

Casa editrice UNO EDITORI

Collana Uno Editori

Prima edizione Maggio 2016 (4a rist. Novembre 2018)

Prezzo € 14,16 5% € 14,90

In questa nuova pubblicazione ho voluto inserire una serie di prime riflessioni sul Nuovo Testamento, ho anche scelto di rispondere in modo circostanziato alla più importante delle contestazioni che l’esegesi giudaico-cristiana mi rivolge: quella relativa al termine Elohim, al suo essere plurale o singolare, al suo significare Dio oppure no.

È infatti fondamentale stabilire se la Bibbia parla del Dio unico oppure no. Questo scritto è dunque un excursus su vari temi compiuto con l’intento di evidenziare la questione di fondo che concerne il nostro rapporto con quel libro su cui mi pongo le seguenti domande:

  • per l’Antico Testamento, i detentori della conoscenza hanno raccontato ciò che veramente contiene?
  • Per quanto concerne invece il Nuovo Testamento, come si comprenderà dal contenuto del lavoro, la domanda è necessariamente diversa: gli autori hanno scritto il vero?

La risposta è per me scontata in entrambi i casi: assolutamente no.

Per l’Antico Testamento non si sono limitati a non raccontare, ma sono andati ben oltre e hanno deliberatamente e spudoratamente inventato ciò che non c’è.

Per il Nuovo Testamento gli autori dell’inganno sono stati innanzitutto gli estensori, coloro che hanno inventato la figura cristica che è ben diversa dalla figura storica del predicatore giudeo messianista.

Nel vol.2 de La Bibbia non è un libro sacro, si trovano anche risposte a critiche e osservazioni che i rappresentanti delle diverse, e spesso contraddittorie, dottrine hanno rivolto alle ipotesi contenute nei miei precedenti lavori. Un percorso che parte dal primo versetto della Genesi per arrivare a riflettere, sia pure per il momento molto sinteticamente, sull’inganno finale: da Adamo a Gesù dunque che viene affrontato in questa nuova edizione.

Una storia che i detentori della conoscenza hanno costruito a tavolino, utilizzando i testi cosiddetti sacri come puro pretesto, come spunto per dare voce a una loro creazione artificiale.

ISBN 9788898829811

Pagine 264

Formato Brossura - cm 14x20

Casa editrice UNO EDITORI

Collana Uno Editori

Prima edizione Maggio 2016 (4a rist. Novembre 2018)

Prezzo € 14,16 5% € 14,90

Cercalo nel Punto Macro più vicino