Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Libri / Un'altra Storia / Il Popolo al potere - Libro

Il Popolo al potere - LIBRO

Costanzo Preve

Il Popolo al potere - LIBRO

Il problema della democrazia nei suoi aspetti storici e filosofici

Costanzo Preve

216 pagine

Brossura - 15x21

ARIANNA EDITRICE

Un'Altra Storia

Febbraio 2006

ISBN 9788887307573

Pagine 216

Formato Brossura - 15x21

Casa editrice ARIANNA EDITRICE

Collana Un'Altra Storia

Prima edizione Febbraio 2006

Prezzo € 11,00
Momentaneamente non disponibile

Il prodotto è in attesa di rifornimento. Puoi chiedere di essere avvisato quando tornerà disponibile, o cercarlo in libreria.
 Avvisami
oppure Cercalo in libreria

Una discussione proficua sul tema della democrazia richiede quello che gli psicologi chiamano riorientamento gestaltico. Se si passa infatti dal punto di vista statico del “potere del popolo” al punto di vista dinamico del “processo che porta il popolo al potere” si vedranno molte cose nuove ed impreviste. Questo saggio cerca di favorire nel lettore questo riorientamento della percezione della forma della democrazia.
Il concetto di democrazia oscilla strutturalmente fra un metodo di gestione pubblica pacifica del conflitto sociale e uno stato di prevalenza del demos, inteso come la parte maggioritaria e più sfavorita della popolazione. Questo saggio analizza questa ambivalenza storica dai greci alle grandi rivoluzioni moderne fino alle vicende di ascesa e dissoluzione del comunismo storico novecentesco. Il tema della democrazia implica però anche un aspetto filosofico, dai processi giudiziari “maggioritari” che condannarono a morte Socrate e Gesù di Nazareth fino alla questione della dicotomia relativismo/universalismo, dal tema della natura umana fino alle concezioni politiche dell’individualismo e del comunitarismo, quindi sui temi della modernità e della post-modernità.
La presente epoca della globalizzazione porta necessariamente a far “incrociare” la discussione sulla democrazia con questioni come gli apparati informativi ed educativi, con l’occidentalizzazione imperiale e con l’ecologia. Il problema della democrazia racchiude quindi l’insieme dei problemi del mondo che ci circonda.
La conclusione, sia pur cautamente provvisoria, è però chiara ed esplicita: nel momento attuale non viviamo in una democrazia degna di questo nome, perché mancano i presupposti di sovranità, autodeterminazione e partecipazione che il concetto di “potere del popolo” comporta; la democrazia resta però qualcosa di auspicabile, di possibile e di necessario, ed è la migliore forma politica concepibile per la gestione degli aspetti politici della comunità, sia locale che mondiale.

ISBN 9788887307573

Pagine 216

Formato Brossura - 15x21

Casa editrice ARIANNA EDITRICE

Collana Un'altra Storia

Prima edizione Febbraio 2006

Prezzo € 11,00

Cercalo nel Punto Macro più vicino


Crea un nuovo avviso di disponibilità

Ti invieremo un email di avviso quando il prodotto sarà in vendita

Il Popolo al potere - Libro

Iscrivendoti accetti i termini di servizio Termini di servizio e l' informativa sulla privacy