Giovedì 2 Ottobre 2014
Ricerca     su  


Mappa del sito

P. IVA 02 403 780 402
Privacy Policy


sviluppato da   Nimaia sviluppo siti e web marketing
Condividi:
Banche e governi crolleranno insieme
di Giovanni Lollo - 24/11/2012

Fonte: informazioneconsapevole.blogspot


La commistione inestricabile di interessi che negli ultimi decenni ha legato sempre più indissolubilmente i governi occidentali e il sistema bancario globale, sta evidenziando a cosa stiamo andando incontro: un disastro di proporzioni inimmaginabili, mai accaduto nella storia documentata degli ultimi 10.000 anni (non è un errore di stampa, ripeto: "storia documentata degli ultimi diecimila anni").
Perché?
Semplice, l'umanità ha superato da poco i 7 miliardi di persone ed ha raggiunto livelli di capacità lavorativa e creativa unici nella storia. Con le attuali conoscenze scientifiche, umanistiche, mediche, siamo in grado OGGI di fornire una vita dignitosa a decine di miliardi di persone, senza aumentare di un solo minuto il nostro attuale ritmo di lavoro, ma questo non sembra che stia accadendo...Perchè?
Perché lo strumento di scambio economico (moneta) dei beni e servizi che renderebbero la terra un Paradiso lo abbiamo affidato in gestione esclusiva ad un ristretto gruppo di persone che sono proprietarie delle più grandi banche del mondo, che a loro volta sono azioniste di tutte le multinazionali, che a loro volta sono leader dei mercati della distribuzione dei beni e dei servizi e che tutte assieme pagano lautissimi benefit ai nostri "politici" per fare le leggi "ad Hoc" al fine di rafforzare ogni aspetto del loro controllo sull'umanità. Sono stato abbastanza chiaro? Se vuoi approfondire leggi i post di questo sito e avrai tutte le conferme che desideri...
Ma i tempi stanno cambiando. Nessuno vuole più saperne di andare in guerra(anche se sono oltre 10 anni che fanno di tutto per farla scoppiare), internet sta diventando uno strumento di informazione potentissimo e la moneta ormai non vale più niente. Quest'ultimo punto te lo spiego subito.
I grafici della quotazione dell'oro e dell'argento degli ultimi 10 anni sono già auto-esplicativi, l'argento è passato da 3 $ a 33 $ in 10 anni toccando anche i 50$ l'oncia, mentre l'oro è passato dai 300 $ ai 1.700 $, con punte di 1.900 $. Questo NON significa che per estrarre l'oro e l'argento e per fare qualunque altro bene, "costa sempre di più", assolutamente no! Significa che LA MONETA VALE SEMPRE MENO, in 10 anni vale il 90% in meno!!!
E questo è solo la punta dell'iceberg!
Il sistema bancario mondiale vive sullo scambio di moneta (che in 10 anni ha perso il 90% del suo valore) e per questo deve aumentare di 10 volte il suo volume di scambi monetari per continuare a fare guadagni "veri".
Adesso hai capito in cosa consiste la bolla che sta per scoppiare:
L'umanità sta per scoprire che LA MONETA NON POSSIENE NESSUN VALORE INTRINSECO, e che la montagna di debiti, titoli, azioni, derivati, etc, etc, sono soltanto una montagna di carta da macero o bit su alcuni computer che potrebbero essere CANCELLATI, ma i signori politici ed i signori banchieri affermano che per cancellare questi debiti (che hanno creato truffandoci) è necessario che gli cediamo la proprietà dei beni FISICI che possediamo...



Tante altre notizie su www.ariannaeditrice.it