Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Rassegne stampa

La Rassegna Stampa di Arianna Editrice

Niente denaro, tutto denaro

il 01/02/2023 | Economia e Decrescita

Niente denaro, tutto denaro

Dopo le ultime scaramucce sulle soglie di pagamento in contanti si torna a parlare (casomai si fosse mai smesso di farlo) di limitare ulteriormente o addirittura di abolire banconote e monete. L’idea, come altre che tengono banco nel mondo, canta sulle note del bullismo dialettico ad personam:... continua a leggere

Armi all’Ucraina, reindustrializzazione degli Stati Uniti e desertificazione dell’Europa

il 31/01/2023 | Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Armi all’Ucraina, reindustrializzazione degli Stati Uniti e desertificazione dell’Europa

Lo scorso 20 gennaio, i 40 Paesi riunitisi presso la base Nato di Ramstein hanno definito quantità e tipologie di sistemi d’arma da fornire all’Ucraina. Nello specifico, gli Stati Uniti si sono impegnati a consegnare sistemi mobili Avenger, veicoli a ruota Stryker, Mrap e Hummer, mezzi... continua a leggere

Ciclicità e decadenza

il 30/01/2023 | Storia e Controstoria

Ciclicità e decadenza

Oggi si fa un gran parlare sul Kali-yuga, sulla oscura età: molti, a ragione, sono convinti che ci troviamo a vivere in un mondo caotico, pericoloso, dominato da una cultura nichilista fatta propria dagli ultimi uomini che ci stanno conducendo verso un tenebroso naufragio. Sembra quasi di vivere... continua a leggere

Il lavoro e i carri armati

il 29/01/2023 | Ecologia e Localismo

Il lavoro e i carri armati

Un libro   Il libro di Devall e Sessions sull’Ecologia Profonda, pubblicato nel 1989 dall’Editrice Gruppo Abele, è esaurito. Recentemente è stato ristampato da Castelvecchi (www.macrolibrarsi.it/search/?search3=Ecologia+Profonda).  Meno male, così resta in... continua a leggere

L'obliterazione della realtà

il 29/01/2023 | Storia e Controstoria

L'obliterazione della realtà

Dopo aver cancellato nei mesi scorsi una marea di profili scomodi o averne cambiato i curricula ad arte, dopo aver trasformato il "Rogo di Odessa" in un incidente domestico, dopo aver cambiato ad hoc la paternità dei missili ucraini quando serviva a supportare una tesi Nato, l'ultima iniziativa... continua a leggere

Aspetta e spara

il 27/01/2023 | Politica e Informazione

Aspetta e spara

La situazione in Ucraina è così scandalosamente chiara che nemmeno l’atlantista più ottuso osa ripetere la barzelletta “mandiamo armi per favorire la pace”. Preferiscono l’altra, un filo meno spudorata: “Negoziare non si può perché Putin non vuole”. Strano, perché è Zelensky ad... continua a leggere