Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Rassegne stampa / Storia e Controstoria

La Rassegna Stampa di Arianna Editrice

Storia e Controstoria

La santa democrazia

il 30/01/2019 | Storia e Controstoria

La santa democrazia

“Il principale nemico dell’umanità negli ultimi decenni non è stato il terrorismo ma la Santa Democrazia. Così si potrebbe dire, se si credesse davvero nella Santa Democrazia e non la si ritenesse una maschera e un pretesto.Questa maschera e questo pretesto sono stati utilizzati per... continua a leggere

Ritorno da Auschwitz

il 27/01/2019 | Storia e Controstoria

Ritorno da Auschwitz

Perché la giornata della Memoria è vissuta da molti italiani con disagio? Non mi riferisco ai pochi negazionisti e a chi farnetica contro gli ebrei. Mi riferisco ai tanti italiani che condividono l’orrore per la shoah e la persecuzione razziale, rispettano il dolore e la memoria. Ma quando... continua a leggere

Le bombe di Sarkozy sulla moneta africana

il 22/01/2019 | Storia e Controstoria

Le bombe di Sarkozy sulla moneta africana

E se i bombardamenti francesi alla Libia gheddafiana, del marzo 2011, non fossero stati dettati solo da ragioni petrolifere (incrinare il predominio Eni nel paese); di immagine per Sarkozy (in ribasso per i suoi appoggi ai dittatori nordafricani, nella prima fase delle Primavere arabe) e... continua a leggere

Chi è italiano?

il 12/01/2019 | Storia e Controstoria

Chi è italiano?

Chi è davvero italiano, e chi no? Non basta, lo abbiamo già detto, possedere un pezzo di carta su cui c’è scritto che si è in possesso della cittadinanza; anzi, diciamo pure che ciò non è decisivo. Si può essere italiani nel cuore, se si ama l’Italia, se la sia ama come una madre, e... continua a leggere

Islam e nichilismo

il 11/01/2019 | Storia e Controstoria

Islam e nichilismo

Alcuni grandi storici, come Dimitri Merezkovskij e Max Gallo, ci raccontano che Napoleone Bonaparte, dopo la vittoria sui Mamelucchi sul campo di Embabah, presso le Piramidi, entrasse trionfante pochi giorni dopo nella città del Cairo, il 24 luglio del 1798, pensando che la via delle Indie fosse... continua a leggere

Quale idea rappresenta, l’Italia?

il 01/01/2019 | Storia e Controstoria

Quale idea rappresenta, l’Italia?

Uno Stato, per esistere e per avere delle basi solide, non può accontentarsi di essere uno scatolone di popolazioni e un contenitore di interessi economici, grandi o piccoli che siano; non può essere nemmeno, come vorrebbe il liberismo classico, una sorta di agenzia delegata a proteggere le... continua a leggere

Quale idea rappresenta, l’Italia?

il 20/12/2018 | Storia e Controstoria

Quale idea rappresenta, l’Italia?

Uno Stato, per esistere e per avere delle basi solide, non può accontentarsi di essere uno scatolone di popolazioni e un contenitore di interessi economici, grandi o piccoli che siano; non può essere nemmeno, come vorrebbe il liberismo classico, una sorta di agenzia delegata a proteggere le... continua a leggere

L'illusione egualitaria

il 20/12/2018 | Storia e Controstoria

L'illusione egualitaria

A settant’anni dalla Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo   Archiviate le celebrazioni per il settantesimo anniversario della “Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo”, vale la pena riprendere  - mettendo da parte la retorica d’occasione –... continua a leggere

Florenskij, scienziato, pensatore e martire

il 07/12/2018 | Storia e Controstoria

Florenskij, scienziato, pensatore e martire

Nel giorno dell’Immacolata del 1937, il filosofo, scienziato e sacerdote Pavel Florenskij fu fucilato in un gulag sovietico. Fa impressione il suo lucido e implacabile argomentare scientifico e matematico, il rigore della sua filosofia, la vastità della sua cultura, uniti a una fede assoluta... continua a leggere