Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Rassegne stampa

La Rassegna Stampa di Arianna Editrice

Vita e opere di Shankara

il 11/11/2005 | Cultura, Filosofia e Spiritualità

Shankara è riconosciuto come uno dei massimi esponenti della metafisica di tutti i tempi. Ciò nonostante, non è nemmeno citato nei nostri manuali di filosofia, liceali ed universitari (vi è un'unica eccezione: E. Balducci, Storia del pensiero umano). La gravissima omissione, oltre che... continua a leggere

Val Susa, la rinverdita

il 11/11/2005

Treno ad alta velocità. Al solo sentire queste parole in Val Susa gli animi si scaldano e i toni della discussione diventano violenti.A centoventi giorni dalle Olimpiadi di Torino 2006 la gente di questa valle, strategica per i flussi commerciali dell’intera penisola, cova sentimenti che... continua a leggere

La scienza è cosa antica e non necessita del plauso della modernità

il 11/11/2005 | Storia e Controstoria Scienza e Coscienza Olistica Cultura, Filosofia e Spiritualità

Non c’è partito politico, prodotto di mercato,movimento religioso, capo di vestiario,sagoma di treno che non aspiri allamodernità. Naturalmente la modernità nondeve essere intesa in senso strettamentecronologico, altrimenti qualunque situazioneattuale, sia pure l’influenza aviaria, o... continua a leggere

Nucleare: Berlusconi propone un contratto agli europei?

il 11/11/2005

Le ultime esternazioni del Presidente del Consiglio Berlusconi sul nucleare e sulla richiesta di intervento in sede europea fanno seguito ad una intensa attività pro nucleare del Ministro Scajola paiono parole in libertà, se non fosse che, essendo state fatte dinnanzi ad una... continua a leggere

Wal-Mart System Failure

il 11/11/2005

Un film di denuncia e una settimana di mobilitazioni contro il gigante Usa Robert Greenwald, il regista che ha già puntato la videocamera sullo strapotere di Murdoch, racconta nel suo film «L'alto costo dei prezzi bassi», un atto di accusa contro la società che sfrutta 1,2 milioni di... continua a leggere

Il giorno in cui Bush ha fatto i conti con gli indigeni

il 11/11/2005

Grazie alla forza e alla speranza di un movimento indigeno sudamericano cresciuto dalla Colombia alla Bolivia, il progetto statunitense del libero commercio è entrato in profonda crisi Quando Manuel Rozental tornò a casa una notte del mese scorso, alcuni amici gli dissero che due strani... continua a leggere

Asini con il fucile

il 11/11/2005

Con sempre meno reclute, l'esercito Usa abbassa gli standard nei test d'ingresso E’ più di un anno ormai che le forze armate americane hanno difficoltà nel reclutare il numero di nuovi soldati prefissato: la possibilità di essere mandati in Iraq si è rivelata un potente... continua a leggere

Papà, che cosa successe a Falluja?

il 11/11/2005

Questo servizio giornalistico è del 3 giugno 2005 Nella guerra irachena è stata finora la battaglia più imponente, sanguinosa e misteriosa: dieci giorni di assedio e distruzione di una città di 350.000 abitanti per «rompere la spina dorsale» del terrorismo. La prima... continua a leggere

Dove i bambini crescono tristi

il 11/11/2005

Le parole di Prodi su quel che potrebbe accadere anche da noi - «L’Italia ha le peggiori periferie d’Europa. Non crediamo di essere diversi da Parigi. È solo questione di tempo» - hanno suscitato dissennate reazioni nel centrodestra. Si è sentito di tutto, tra l’orgoglio... continua a leggere

La scandalosa storia della croce rossa

il 11/11/2005

Una carità ingannevole. Negli ultimi anni, l’immagine della Croce Rossa è stata macchiata. Il peggior scandalo avvenne dopo gli attacchi dell’11 settembre, quando fu rivelato che gran parte delle centinaia di milioni di dollari donati all’organizzazione non... continua a leggere

Congratulazioni americani!

il 11/11/2005

I miei genitori, alla pari di molti altri iracheni della stessa generazione e educazione, cercavano di impedirci di vedere troppa TV. Quando io e E. eravamo più piccoli stavano sempre attenti ai programmi e ai film che stavamo vedendo. Non ci volevano troppo esposti alla propaganda, araba o... continua a leggere

I celentani che applaudirono l'arresto di Guareschi

il 11/11/2005

Non fa male ricordare in questi giorni che in Italia, da oltre mezzo secolo a questa parte, l'unico giornalista e umorista finito in galera è stato Giovannino Guareschi. Che fosse «un reazionario» lo diceva egli stesso, anche se la sua era una «destra» né fascista né... continua a leggere

Guerra metereologica?

il 11/11/2005

Nuove prove fanno pensare che Stati Uniti e Russia siano immischiate in un’illegale corsa allo sviluppo di tecnologie per controllare e sfruttare la potenza di uragani e terremoti.The Daily Express (UK) Un’enorme nuvola a forma di fungo si alza in cielo, il capitano è... continua a leggere

Falluja, le prove della strage al fosforo

il 11/11/2005

Intervista al giornalista di Rainews24, Sigfrido Ranucci, autore dell'inchiesta. Tra i testimoni, il marine Jeffe Engleart che ieri ha zittito il Pentagono Non è la prima volta che con un servizio televisivo Sigfrido Ranucci, 44 anni e dal 1999 redattore di RaiNews-24, provoca un... continua a leggere

Mar del Plata, il vicolo cieco di George Bush

il 11/11/2005

Il vertice di Mar del Plata conferma l'importanza dell'America Latina negli schemi politico-economici degli Stati Uniti, ribadendo contemporaneamente il vicolo cieco in cui si trova Washington nella parte meridionale del continente americano. Sul piano della politica estera il 2005 è trascorso... continua a leggere

La testa di Darwin

il 10/11/2005

Il padre dell’evoluzionismo era convinto che i suoi studi gli avessero modificato il cranio In un passo della sua curiosa “Autobiografia”Charles Darwin ci offre unospaccato sulle incredibili convinzioni dellasua epoca. Racconta infatti di aver inviatouna propria fotografia a una... continua a leggere

Verso un'ecologia profonda

il 10/11/2005

Introduzione L’idea più corrente che viene evocata nell’opinione pubblica quando si parla di azione “ecologista” o “verde”, è che questa consista essenzialmente nel vigilare affinchè il “naturale progresso dell’umanità” avvenga senza inquinamenti e senza modificare... continua a leggere