Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Rassegne stampa

La Rassegna Stampa di Arianna Editrice

La scomparsa della sinistra

il 09/04/2018 | Politica e Informazione

La scomparsa della sinistra

A ben vedere, Matteo Renzi è stato l’ultimo tram, l’ultima carta vincente per la sinistra ogm. Dopo di lui il disastro. Neanche la cocente, schiacciante disfatta elettorale dice fino in fondo in che condizioni è oggi ridotta la sinistra. Brandelli incomponibili, branchi... continua a leggere

Assad è un animale, Salman un gentiluomo, l’ipocrisia della politica estera occidentale

il 09/04/2018 | Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Assad è un animale, Salman un gentiluomo, l’ipocrisia della politica estera occidentale

Rieccole. In Siria son tornate le armi chimiche. Sarebbero state usate contro Douma, il sobborgo di Damasco dove si sono asserragliati gli irriducibili di Jaysh al-Islam (l’Armata dell’Islam). Sarebbero cento i morti per una bomba al cloro sganciata dall’aviazione militare siriana, con il... continua a leggere

Arabia Saudita – Israele, sempre più vicini contro l’ Iran

il 08/04/2018

Arabia Saudita – Israele, sempre più vicini contro l’ Iran

Le recenti parole del Principe ereditario Mohammed Bin Salman segnano un cambio di rotta nelle relazioni tra i due Paesi? L' intervista ad Alberto Negri, senior advisor ISPI   «Credo che ogni persona, ovunque, abbia il diritto di vivere nella sua nazione pacifica. Credo che i... continua a leggere

Oltrepassare il moderno

il 07/04/2018 | Cultura, Filosofia e Spiritualità

Oltrepassare il moderno

1. Il concetto del “Dasein” (esserci) di Martin Heidegger è un significativo ancoraggio della sua riflessione sulla concretezza antropologico-esistenziale della condizione umana, tra Terra e Mondo. Ritiene il suo pensiero una geofilosofia? Io considero Martin... continua a leggere

FMI e Italia

il 07/04/2018 | Economia e Decrescita

FMI e Italia

In base al pensiero dei manovratori del Fondo Monetario Internazionale, mai interpellato da nessuno (e che nulla ha a che fare con l’Italia se non per il fatto che il nostro paese lo finanzia per il 3,21 % delle sue quote), al fine di risollevare la crescita del proprio PIL, l’Italia dovrebbe... continua a leggere