Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra

La Rassegna Stampa di Arianna Editrice

Perseguitato politico

il 21/05/2017 | Politica e Informazione

Perseguitato politico

Come se nulla fosse, o quasi. La Svezia ha finalmente deciso di ritirare le accuse di stupro contro Julian Assange – che a causa di queste incredibili lungaggini è costretto da quasi cinque anni a vivere segregato nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra – e i siti dei “grandi”... continua a leggere

Renzi e Pasolini: un abbraccio soffocante

il 21/05/2017 | Politica e Informazione

Renzi e Pasolini: un abbraccio soffocante

  Che cosa c’azzecca  la  “Scuola di Partito Pier Paolo Pasolini”, inaugurata dalla prolusione di Matteo Renzi su “Il riformismo”, con  l’autore degli “Scritti corsari” ?  E che fine ha fatto, in quella sede, la “verticalità  del pensiero”, rivendicata da Massimo... continua a leggere

La musica come campo di lotta per l'identità

il 18/05/2017 | Storia e Controstoria

La musica come campo di lotta per l'identità

La musica della prima metà del Novecento è stata l’ultima occasione per verificare se vi fossero, nella società europea, le forze e i talenti per rinforzare la tradizione di cultura musicale, abbinandola alle nuove proposte scaturite dalla modernità. Come accaduto per ogni altra branca... continua a leggere

Warfare is better than welfare!

il 18/05/2017 | Economia e Decrescita

Warfare is better than welfare!

  Il capitalismo si muove all’interno della contraddizione tra la spinta della produzione e la palude del mercato, tra il confuso movimento dell’imponente capacità produttiva della moderna industria e l’ inadeguatezza di trovare un mercato solvibile per le sue merci. Questa... continua a leggere

Scherzi alla francese

il 18/05/2017 | Politica e Informazione

Scherzi alla francese

Hanno lanciato urla di gioia, alte al cielo. Hanno festeggiato l’un con l’altro, mandando messaggi di congratulazioni a iosa. In qualche altro caso, sono addirittura scesi in piazza per latrare ai quattro venti, il proprio piccolo (e passeggero) momento di felicità. Eh già…tutto questo... continua a leggere